PREGHIERA DI ADORAZIONE EUCARISTICA PAPA CLEMENTE XI

Una preghiera per sperimentare pace e amore davanti al Santissimo Sacramento

620

PREGHIERA DI ADORAZIONE EUCARISTICA PAPA CLEMENTE XI

Io credo, o Signore, fa’ che creda più fermamente. Io spero, fa’ che spe­ri con più sicurezza.

Io amo, fa’ che ami con più ardore. Io mi pento, fa’ che mi penta con maggiore intensità.

Ti adoro come primo principio, ti desidero come fine ultimo, ti lodo co­me perenne benefattore, ti invoco co­me benevolo difensore.

Dirigimi con la tua sapienza, reggi­mi con la tua giustizia, consolami con la tua clemenza, proteggimi con la tua potenza.

Ti offro, o Signore, i miei pensieri affinchè siano rivolti a te, le mie ope­re perché siano conformi alla tua vo­lontà, quanto dovrò sopportare per­ché sia per te.

Voglio tutto ciò che tu vuoi: lo vo­glio perché tu lo vuoi, lo voglio come e quando lo vuoi tu.

Illumina, o Signore, la mia intelli­genza, infiamma la mia volontà, puri­fica il mio cuore, santifica la mia ani­ma.

Fammi piangere le colpe passate, fa’ che allontani le tentazioni future, corregga le cattive inclinazioni, colti­vi le abitudini buone.

Dammi, o buon Dio, l’amore per te, l’odio per il mio io, lo zelo per il mio prossimo, il disprezzo per il mondo.

Fa’ che m’impegni nell’obbedienza verso i superiori, nella sollecitudi­ne verso i sudditi, nel darmi pensiero degli amici, nel perdonare i ne­mici.

Fa’ che vinca la lussuria con l’au­sterità, l’avarizia con la munificenza, l’ira con la dolcezza, l’accidia con il fervore.

Rendimi prudente nei consigli, for­te nei pericoli, paziente nelle contra­rietà, umile nella riuscita.

Fa’, o Signore, che sia attento nella preghiera, misurato nel cibo, sollecito nel donare, fermo nel proporre.

Fa’ che mi preoccupi della purità interiore, della modestia esterna, del conversare esemplare, di una vita or­dinata.

Che abbia l’abituale controllo della natura, che alimenti la grazia, osservi la legge, meriti la salvezza.

Che impari da te quanto è fragile ciò che è terrestre, quanto è grande ciò che è divino, quanto breve ciò che accade nel tempo, quanto durevole ciò che è nell’eternità.

Fa’ che sia preparato alla morte, che tema il Giudizio, che eviti l’Infer­no e ottenga il Paradiso.

Amen.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*