SECONDO GIORNO – TRIDUO ALLA MADONNA DI CARAVAGGIO

1609

Festa 26 Maggio: Madonna di Caravaggio

Il 26 maggio 1432, una donna di nome Giannetta del borgo di Caravaggio, si trovava fuori dall’abitato lungo la strada verso Misano. Quand’ecco vide venire dall’alto e sostare proprio vicino a lei, una Signora bellissima, maestosa nella statura, vestita di un abito azzurro e il capo coperto da un velo bianco.

Preghieamo questo triduo per chiedere una grazia speciale

SECONDO GIORNO – PREGHIERA

O Sede della Sapienza che scegliesti per tua apostola un’ignorante contadinella e, riempiendola del tuo spirito, rendesti efficaci le sue parole per convertire a Te i cuori, non rifiutare di eleggermi come umile apostola della tua devozione, affinché da te sostenuta e trasformata, come quell’arida verga piantata nella fonte miracolosa, possa portare ovunque con la parola e con l’esempio il profumo delle tue virtù.

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte.

Nostra Signora di Caravaggio, prega per noi.

PREGHIERA FINALE

O Vergine santissima di Caravaggio, fonte inesauribile di grazie, da antichissimo culto onorata, noi Ti preghiamo che la speranza di ognuno, che a Te si avvicini, non rimanga delusa e di nessuno resti vana la supplica.

Che mediante il tuo patrocinio i ciechi ritornino al lume della fede, i vacillanti e gli indolenti nel sentiero cristiano imparino a camminare speditamente sulla via dei Comandamenti divini, che le orecchie sorde si aprano ai divini ammaestramenti, che i morti per il peccato ritornino alla vera vita, dove sia la luce della mente e la pace del cuore.

Chiunque qui viene ad implorare il tuo aiuto, o Maria, Celeste nostra Patrona, ne riparta piú forte nella fede, piú fermo nella speranza e cosí acceso di carità che, non assecondando piú le lusinghe del mondo, mai defletta dalla retta via.

O clemente, o pietosa, o dolce Vergine Maria!

Amen